Previsioni per venerdì 3 luglio: Sereno o poco nuvoloso su tutta la regione. Temperature in lieve aumento con valori quasi ovunque intorno ai 30°C. Venti deboli settentrionali. Mari calmi.

Previsioni per sabato 4 luglio: Sereno o poco nuvoloso, nel pomeriggio aumento della nuvolosità su zone interne. Temperature stazionarie o in ulteriore lieve aumento. Venti deboli  moderati settentrionali. Mari calmi

Vincenzo Sottile

AddThis Social Bookmark Button

Radar delle precipitazioni in atto


All'orario visualizzato aggiungere +1 ore per avere l'ora corretta
Fonte Protezione Civile e MeteoCefalù

Precipitazioni cumulate in Sicilia nelle ultime 3 ore

DATI AGGIORNATI NEGLI ULTIMI 30 MINUTI E FORNITI DALL'OSSERVATORIO DELLE ACQUE (Sito) e MeteoCefalù

Previsione Fronti e Isobare prossime ore

Ultimi posts inseriti nel forum - Da consultare spesso in occasione di eventi rilevanti!

Giugno 2015
Boletus (Giovedì, 02 Luglio 2015 11:39)
Re:L'estate non bolle,fino a quando?
MISTRAL79 (Giovedì, 02 Luglio 2015 01:52)
Re:L'estate non bolle,fino a quando?
MISTRAL79 (Giovedì, 02 Luglio 2015 01:31)
Re:L'estate non bolle,fino a quando?
Boletus (Mercoledì, 01 Luglio 2015 23:55)
Re:L'estate non bolle,fino a quando?
MISTRAL79 (Mercoledì, 01 Luglio 2015 18:44)

Tempo d'estate: la stagione calda entra nel vivo.

Note positive sia per chi vuole organizzare una vacanza al mare, ma anche per chi soffre il gran caldo e si sente terrorizzato dagli ultimi allarmanti articoli ad opera del solito meteo-terrorismo. I freschi venti di Tramontana che in queste ore stanno prolungando la fase meteorologica caratterizzata da temperature decisamente inferiori alle medie climatiche del periodo e persino qualche breve rovescio durante la serata di ieri tra settore tirrenico e rilievi prospicienti sono destinati gradualmente ad esaurirsi. Tra sabato e domenica la colonnina di mercurio aumenterà di 4-5 °C un po' su tutta l'Isola, dunque i valori risulteranno finalmente più consoni alla stagione estiva, sulla carta giunta ormai ad un terzo di vita. Secondo le nostre ultime elaborazioni a medio-lungo termine dalla prossima settimana il campo di alta pressione che si insedierà sul Mediterraneo darà luogo ad un periodo piuttosto duraturo (l'elevata predicibilità atmosferica valutata sulla base di appositi sistemi numerici previsionali ci consente - situazione rara - di tracciare una linea di tendenza addirittura a più di 10 gg) all'insegna di tempo più stabile ed in prevalenza soleggiato, con temperature finalmente estive (non oltre i 30-31 °C grazie alla brezza marina lungo le coste) e mari generalmente calmi. Stop alle altalene. La Sicilia, tuttavia, si troverà lungo il bordo orientale dell'anticiclone: cosa comporterà ciò?

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...

Crollo termico e temporali in arrivo. Ma è tutto normale?

L'avvezione d'aria calda in atto, rispetto alla precedente, oltre che meno intensa risulterà decisamente meno duratura. Il respiro nord-africano in espansione dal Marocco, infatti, si esaurirà già domani pomeriggio. Nelle prime ore di sabato assisteremo ad un autentico crollo delle temperature: un calo verticale, quantificabile in non meno di 12-13 °C su gran parte del territorio regionale. Un vortice di bassa pressione in avvicinamento dalla Sardegna investirà la nostra regione domenica, quando giungeranno molte nubi, rovesci e temporali, più frequenti ed insistenti sulle aree interne e settentrionali; le precipitazioni localmente potranno assumere elevata intensità, a causa dell'acceso contrasto termico tra l'aria calda preesistente e quella fredda in arrivo dal nord Atlantico.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...

Caldo africano: arriva lo stop. Cosa accadrà?

La cresta dell'onda anticiclonica sub-tropicale sta apportando temperature eccezionali per il mese di maggio, con punte che in queste ore raggiungono la soglia dei 40 °C nelle pianure dell'entroterra. Addirittura la stazione di Catenanuova, con i sui 40.5 °C, qualora fosse verificata la conformità della stessa ai requisiti WMO, andrebbe a far segnare il record europeo di sempre per il mese di maggio, eguagliando il primato detenuto da una località dell'Andalusia. Come anticipato dal precedente approfondimento, l'alta pressione ci terrà compagnia fino a sabato, ma già dalle prime ore di domani comincerà un inesorabile calo termico; la discesa della colonnina di mercurio sarà vertiginosa: culminerà lunedì, quando mediamente registreremo 16-17 °C in meno rispetto ad oggi. Dunque da 10-12 °C sopra le medie climatiche, si passerà a valori sotto la norma del periodo, praticamente quasi invernali. Novità anche sul fronte delle precipitazioni.

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...

Pagina 1 di 7

Login



Temporali live

Fulminazioni live meteo

Sat Visible

Satellite visibile

Sat Infrared

Satellite infrarosso

Estofex Allerta

Fulminazioni live meteo

 
Vai all'inizio della pagina