Autore Topic: ETNA  (Letto 70360 volte)

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
ETNA
« il: 07 Dicembre, 2012, 18:42:32 pm »
Apro questo topic per discutere della nostra cara amata etna,il nostro vulcano U MUNGIBEDDU,A muntagna come amano definirla i catanesi,per parlare postare foto,percorsi di trekking estivi e autunnali,stagioni invernali,piste da sci,e perche' no curiosita' detti antichi di tutto il comprensorio etneo,e ovviamente le nostre suggestive e ricercate e ammirate in tutto il mondo eruzioni,strutture,parchi avventura etc etc...
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #1 il: 07 Dicembre, 2012, 18:46:24 pm »


La meta sciistica più conveniente in Europa? Il monte Etna. Ecco la mappa delle località low cost


A confronto i prezzi di 43 note destinazioni sciistiche europee per il TripIndex Ski

Mercoledì, 5 dicembre 2012 - 13:17:00



 
TripAdvisor®, il sito di recensioni di viaggio più grande al mondo*, presenta i risultati del TripIndex Ski 2012 – un confronto sui costi di destinazioni sciistiche europee di spicco rilevati in euro. In base ai risultati i viaggiatori italiani possono trovare l’offerta sciistica più vantaggiosa d’Europa rimanendo all'interno dei confini nazionali; il monte Etna, infatti, è risultato essere la destinazione sciistica più conveniente nella lista con un costo totale TripIndex di soli 122,39 €.
 

 
Bansko in Bulgaria conquista il secondo posto con 129,11 € e Astún, Spagna guadagna il terzo posto con 136,13 €. Per quanto riguarda il Paese più conveniente, la Germania conquista il primato, con quattro destinazioni nella top ten.
 
Le due destinazioni più costose secondo il TripIndex Ski di quest’anno sono entrambe in Francia. La più costosa è Méribel con un costo totale TripIndex di 441.43 €, seguita da Courcheval con 440.37 €. Il costo totale di entrambe queste città è il triplo rispetto a quello dell’ Etna, di Bansko (Bulgaria) e di Astún,Spagna. Cinque destinazioni Svizzere si posizionano nella Top 10 delle destinazioni più costose, tra queste St. Moritz è risultata la più costosa con un TripIndex totale di € 435.05.
 
Il TripIndex Ski di TripAdvisor è basato sulla combinazione dei costi per una notte in un hotel, uno ski pass giornaliero, noleggio di attrezzatura da sci base per un giorno, pasto locale e una bottiglia di birra. “L'inverno si avvicina rapidamente e molti italiani appassionati di sci stanno programmando un week-end di relax per trascorrere una vacanza in alcune delle mete sciistiche più note. Grazie al TripIndex Ski gli sciatori italiani potranno facilmente identificare quali destinazioni sciistiche europee propongono la migliore offerta sciistica per questo inverno", ha commentato Lorenzo Brufani, portavoce di TripAdvisor in Italia.
 
Servizi simili, ma prezzi molto diversi a seconda del resort
 
La singola voce di costo più alta è chiaramente il prezzo degli alberghi, ma il TripIndex ski mostra delle significative differenze di costo tra differenti località turistiche in tutta Europa anche per pasto, noleggio sci ed altro ancora.
 
Pasto – Per un pasto la destinazione più costosa è St. Moritz, Svizzera, dove il costo medio di un pasto è € 35,85 - più di sei volte superiore a quello più economico nella lista, € 5,62 a Bansko, Bulgaria
 
Hotel – Per quanto riguarda gli hotel, a Méribel, Francia vi è il costo più elevato per una notte pari a € 356,06, più di cinque volte superiore a quello più economico in lista, € 68,88 ad Astún, Spagna
 
Bottiglia di Birra – La destinazione più costosa per una bottiglia di birra è Saas Fee, Svizzera, €5.54, più di quattro volte superiore a quello più economico nella lista, €1.50 a Ordino Arcalis, Andorra
 
Noleggio Sci – La destinazione più costosa per un giornata di noleggio sci è a Klosters, Svizzera €52.33, più di tre volte superiore a quello più economico, €14.89 a Bansko, Bulgaria.
 
Ski pass – Lo Ski pass giornaliero più costoso è a Zermatt, Svizzera, €62.29, quasi il triplo comparato con il prezzo di Bansko, Bulgaria €22.97.
 












 



« Ultima modifica: 07 Dicembre, 2012, 18:50:57 pm da MISTRAL79 »
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #2 il: 11 Dicembre, 2012, 14:10:52 pm »
Parlato in questo istante,collaudo piste:ETNA SUD neve insufficiente per apertura impianti,ETNA NORD domani probabilmente aprono,al max fine settimana.
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #3 il: 12 Dicembre, 2012, 20:57:04 pm »
SIIIIIIIIIIIIIII HANNO APERTOOOO ETNA NORDDDDD SI SCIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :) :)
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #4 il: 13 Dicembre, 2012, 11:45:27 am »
Altra neve fresca stanotte sull'etna  ;)
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #5 il: 13 Dicembre, 2012, 21:46:32 pm »
Etna - Aperta la stagione sciistica a Linguaglossa.
Mercoledì 12 Dicembre 2012 17:45

 Etna Nord 12 Dicembre 2012 - Apertura della stagione sciistica

Non sembra vero, ma invece lo è. La stagione sciistica etnea è iniziata oggi, 12 Dicembre 2012. Non accadeva da molto tempo un inizio così "precoce", ma grazie alla neve caduta lo scorso weekend la STAR ha attivato uomini e mezzi per la sistemazione della seggiovia Pouchoz-Tanaurpi e della relativa pista Baby. La neve non è tanta a causa del vento molto forte che ha accompagnato la perturbazione e infatti tutti i restanti versanti e piste da sci si presentano quasi privi di neve, ma non la pista Baby che probabilmente grazie alla protezione degli alberi ha un fondo discreto su cui speriamo cadrà altra neve a breve (vedi il meteo!).

Oggi eravamo a Piano Provenzana armati di sci da freeride e abbiamo approfittato per fare un giro sia in fuoripista fino al nuovo skilift Coccinelle (omologato da poche ore, lo abbiamo anche testato per qualche metro) e succevamente sulla pista baby che da domani ospiterà gli sciatori. Il costo dello skipass giornaliero per l'uso della seggiovia sarà ridotto a 15€.
 
Purtroppo come dicevamo la neve è  poca e servirà ancora un'altra bella nevicata sia per le piste che per i fuoripista (unica eccezione per gli appassionati di freeride sembra essere il versante Ovest Randazzo-Bronte dove è caduta più neve).
 
VIABILITA' - Tutte le strade principali (inclusa la Fornazzo-Mareneve) sono spalate abbastanza bene. Transito con catene o gomme da neve nelle quote più alte.
 





 
 





 

 
 







« Ultima modifica: 13 Dicembre, 2012, 21:50:05 pm da MISTRAL79 »
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #6 il: 17 Dicembre, 2012, 08:47:31 am »
Troppo bello per essere vero,come non detto,da oggi impianti chiusi per mancanza neve. :( :( :(
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #7 il: 19 Dicembre, 2012, 01:35:37 am »
Continua lo sciame sismico sull'etna,ultima scossa ieri di 2.0 di magnitudo a sant'alfio di giarre, alle 10:40 del mattino,e poi la piu' forte sempre nel giarrese ma lato mare di 2.7 di magnitudo a riposto alle 1:17 del 17 dicembre,protagonista sempre lei la faglia della pernicana,che parte da etna nord e arriva fino a 0 slm sempre li giarrese appunto,mare.
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #8 il: 20 Dicembre, 2012, 13:17:17 pm »
Ancora scosse stamani all'alba sull'etna,magnitudo compreso tra 1.7 e 2.5 coinvolti i comuni di pedara trecastagni e nicolosi,tra le 5 e le 7 di mattina,alba turbolenta sui paesi etnei,probabilmente magma in risalita.
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #9 il: 24 Dicembre, 2012, 17:44:51 pm »
Ieri 2.5 bronte poco fa alle 17 1.6  magnitudo ad adrano,chissa se fant ha sentito qualcosa.
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #10 il: 25 Dicembre, 2012, 17:03:17 pm »
Oggi alle 13:46 2.4 magnitudo zafferana,continua lo sciame sismico etneo.
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #11 il: 30 Dicembre, 2012, 14:02:10 pm »
Poco fa belpasso con 2.4 magnitudo 13:30 circa e poi versante nord 2.2. Poco dopo le 13.
Non mollare mai

Morfeo

  • Amministratore
  • Utente storico
  • *****
  • Post: 797
    • Mostra profilo
    • Meteo Adrano
Re:ETNA
« Risposta #12 il: 30 Dicembre, 2012, 23:01:31 pm »
imminente eruzione?

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #13 il: 31 Dicembre, 2012, 02:07:22 am »
Puo' essere morfeo,anche golfo di ct ,scosse magnitudo  2.2-2.7 poco dopo le 20.
Non mollare mai

Mistral

  • Utente storico
  • *****
  • Post: 5318
  • Caltagirone 608 slm
    • Mostra profilo
Re:ETNA
« Risposta #14 il: 04 Gennaio, 2013, 13:12:26 pm »
E' impressionante quello che sta succedendo nel messinese,cesaro' dalle 8:50 di stamani e' bersagliata dalle scosse,ben 21 gia se ne contano,da 1.8 a 4.5-4.3. 4.1 magnitudo,colpita pure maniace nel territorio catanese,speriamo che la situazione torni nella normalita' al piu' presto,non vorremmo anche qui bollettini di guerra.
Non mollare mai